Officine Turistiche | Pronti, partenza, via!
officine turistiche e l'Ais

Officine Turistiche | Pronti, partenza, via!

E’ difficile cominciare a raccontare e a raccontarsi, soprattutto dopo che per anni mi sono nascosto dietro ad una citazione di Lewis Hine: “Se sapessi raccontare una storia a parole non avrei bisogno di trascinarmi dietro una macchina fotografica”; “If I could tell the story in words, I wouldn’t need to lug around a camera“.

Già, perché io sono un fotografo ma a ben vedere sono anche un assistente bagnante, un istruttore di nuoto, un sommelier, un assaggiatore formaggi, un direttore tecnico di agenzia viaggi e tante altre cose che non ricordo in questo momento… ma questo conta poco.
Anche gli altri compagni di avventura di Officine Turistiche sono “qualcos’altro” ma la passione per le cose buone ci ha spinto a metterci assieme a studiare e a lavorare a questa associazione.
Studiare, certo! Perché va bene “stay hungry stay foolish” ma non tutti i progetti nascono in un garage e poi… noi il garage non ce l’abbiamo.
E allora: libri, letture, analisi di dati, rapporti sul turismo e fiere.
E poi assaggi, degustazioni, corsi, visite in cantina e tanti chilometri percorsi. Non sappiamo se non essere del “settore” sia un bene o un male e non abbiamo la presunzione di insegnare nulla a nessuno con Officine Turistiche, ma riteniamo che col patrimonio artistico ed enogastronomico italiano e con tanta passione si possano raccontare storie molto interessanti.

Noi ci vogliamo provare attraverso viaggi, immagini, notizie e racconti. Se anche tu la pensi come noi associati ad Officine Turistiche e comincia a seguirci e a raccontarci di te.

Officine Turistiche itinerari enogastronomici ed enoturismo in Italia

Fare sul serio la conoscenza di un vino  non significa affatto, come forse si crede, assaggiarne due o tre sorsi, o anche un bicchierotto. Significa innanzitutto, sulla località precisa e ben delimitata dove si pigia il vino che vogliamo conoscere, procurarsi alcune fondamentali nozioni geologiche, geografiche, storiche, socio-economiche. Significa, poi, andare sul posto, e riuscire a farsi condurre esattamente in mezzo a ‘quei’ vigneti da cui si ricava ’quel’ vino. Passeggiarvi, allora, in lungo e in largo. E studiare, intanto, la fisionomia del paesaggio intorno, e la direzione e la qualità del vento; spiare sulla collina l’ora e il progredire dell’ombra; capire la forma delle nuvole e l’architettura delle case coloniche; ancora di più, significa conversare con la persona che presiede alla vinificazione, proprietario enologo fattore… Significa passeggiare a lungo anche nelle cantine, sottoterra, o nei capannoni, fra le vasche di cemento: scrutare le connessure delle botti, fiutare l’odore del vino che ancora fermenta, individuare la presenza, talvolta dissimulata, di apparecchi refrigeranti o, peggio, pastorizzanti: infine, assaggiando, in paziente, lenta alternativa, e con frequenti intervalli, paragonare l’uno all’altro i sapori delle annate”.

Mario Soldati da Vino al vino

About Author

client-photo-1
Guido Clerici
Guido Clerici | Fotografo dal 1990, iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti dal 2004, ha pubblicato copertine, servizi redazionali e pubbliredazionali sui più importanti magazine italiani ed internazionali (GQ Italia-Germania-Russia-Spagna, AD Russia, Traveller Russia, Max, Abitare, Interni), ritraendo celebrità italiane ed estere come John Malkovich, Casey Stoner, Chef Cracco, Vico Magistretti, Winton Marsalis, Pistorius e molti altri ancora. Collabora con aziende, studi di architettura e di design realizzando immagini per brochure, cataloghi e siti web. È stato rappresentato da Grazia Neri, la prima agenzia fotografica italiana, ed attualmente dall’Agenzia LUZphoto di Milano. Oltre che di fotografia si occupa di vino, gastronomia e turismo. Tra il 2010 e il 2012 consegue i titoli di Direttore Tecnico di Agenzia Viaggi, il Diploma di Sommelier con l’AIS e il Titolo di Assaggiatore formaggi con l’ONAF. Con Officine Turistiche, una piattaforma on line le cui principali attività sono correlate alla proposta di itinerari e percorsi enogastronomici fortemente basati sulla mobilità sostenibile, offre servizi quali realizzazione di servizi fotografici, creazione siti web ed organizzazione eventi.