Cantine Aperte, l’evento enoturistico dell’anno, Io Barolo, Nizza è Barbera ……
news maggio

Da Cantine Aperte ai Vignaioli indipendenti, le degustazioni del mese di Maggio

L’ultimo week-end di Maggio ci proporrà  l’evento enoturistico dell’anno: Cantine Aperte. Centinaia di cantine aperte al pubblico e tantissimi eventi collaterali in tutta Italia. Ma non sarà l’unico evento degustativo, in Maggio potremo degustare anche a: Io Barolo, Nizza è Barbera, BorgodiVino,  a Radda in Chianti e per finire con i Vignaioli indipendenti a Roma. Centinaia di produttori e migliaia di etichette, una grande occasione per conoscere direttamente i vignaioli, scoprire le loro tecniche ed assaggiare i loro vini.

Scopri le attività di Officine Turistiche


Borgo DiVino 2018 |11/13 Maggio

CastelliExperience e Comune di Nemi presentano Borgo DiVino 2018: i migliori vini si incontrano nello splendido scenario del borgo di Nemi. Nel cuore del centro storico  torna, per il quarto anno,  la manifestazione dove si brinda alla tradizione enologica italiana ed internazionale;  ad attendere i visitatori ci saranno oltre sessanta cantine, per un weekend all’insegna del “buon bere” e della qualità della produzione enologica. Un importante spazio sarà riservato anche ai vini naturali, i vini fermentati attraverso processi produttivi particolari e affinati dalle sapienti mani dei vigneron.
 

BorgoDivino

Saranno tanti gli appuntamenti e gli eventi nel corso di Borgo DiVino 2018, a partire dalla vasta selezione di prodotti tipici che potranno essere assaggiati nella cornice del centro storico nemorense, con soluzioni e proposte abbinate alle varie tipologie di vino che sarà possibile degustare; spazio anche alla cultura con le mostre dei “Vinarelli” (artisti che dipingono con il vino) e di “Vite a Rendere“, un progetto che racconta la vita e le tradizioni della vendemmia ai Castelli Roman

Info utili

  • Dove   Nemi (RM)
  • Costi   : Ingresso gratuito. Voucher per 8 degustazioni € 10.00
  • Orario: Venerdì 11 maggio dalle ore 18 alle ore 22, sabato 12 maggio dalle 12.30 alle 22 e domenica 21 maggio dalle 12.30 alle 21.

Scopri di più sul SITO ufficiale dell’evento

Nizza è Barbera |12/13 Maggio

La città di Nizza Monferrato si tinge di rosso e per tutto il secondo weekend di maggio si celebra la “Signora in Rosso” per eccellenza: la Barbera. La città si trasforma in una grande capitale del vino in cui si può degustare il NIZZA D.O.C.G. e tutte le altre tipologie piemontesi di Barbera D.O.C.G. e D.O.C. . La manifestazione, organizzata dal Comune di Nizza Monferrato e dall’Enoteca Regionale di Nizza, vedrà i 55  produttori al Foro Boario, in degustazione oltre 250 etichette, dove saranno presenti anche i banchi d’assaggio e le eccellenze dei Consorzi della Robiola di Roccaverano e del Salame cotto del Monferrato.
 

Nizza è Barbera

Area espositiva Foro Boario di Piazza Garibaldi:  ex mercato coperto dell’800, recentemente ristrutturato e con aspetti architettonici di pregio, sarà la vetrina delle aziende presenti. All’interno i visitatori potranno assaggiare tutti i vini in degustazione.

Palazzo Crova:  a cura dell’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato si svolgono, all’ interno della sala tecnica di degustazione, le degustazioni guidate che rappresentano dei veri e propri momento di approfondimento con esperti del settore. I posti sono limitati. All’interno del Palazzo si trovano inoltre Wine Shop e Museo del Gusto.

Info utili

  • Dove   Barbara Forum- Piazza Garibaldi- Nizza Monferrato (AT)
  • Costi   : Ingresso € 20 :pass per assaggiare tutti i vini dei 55 produttori presenti + la tasca con bicchier

Scopri di più sul SITO ufficiale dell’evento

Fivi Mercato dei Vini Roma | 19/20 Maggio 2018

Sabato 19 e domenica 20 maggio 2018 al Teatro 10 di Cinecittà circa 200 vignaioli aderenti a FIVI, la Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, accoglieranno gli appassionati e i curiosi per raccontare loro il mestiere di Vignaiolo, dalla vigna alla bottiglia.

Il Vignaiolo Indipendente coltiva le sue vigne, vinifica la sua uva, imbottiglia il suo vino e cura personalmente la vendita dello stesso, sotto la propria responsabilità, con il suo nome e la sua etichetta

fivi

L’evento sarà l’occasione per assaggiare e soprattutto acquistare i vini dei Vignaioli Indipendenti. Una sorta di enoteca nazionale temporanea dove trovare in una sola occasione vini da tutte le regioni d’Italia
Saranno due giorni di degustazioni, incontri e dibattiti, occasione per il pubblico di incontrare i produttori da tutta Italia per capire, dialogando con loro, cosa c’è dietro ai loro vini, assaggiarli ed acquistarli.

Info utili

  • Dove   : Teatro 10 Cinecittà – Via Tuscolana, 1055 -00173 Roma
  • Costi   : Ingresso 15 euro con calice per degustazione
  • Orario: Dalle 11:00 alle 19:00.

Scopri di più sul SITO ufficiale dell’evento

Radda nel Bicchiere | 26/27 Maggio 2018

Sabato 26 e domenica 27 maggio 2018  torna l’attesissimo appuntamento primaverile che da  anni richiama migliaia di visitatori nel piccolo borgo chiantigianoIl piccolo comune nel cuore del Chianti Classico vedrà le vie affollate da migliaia di visitatori appassionati che potranno godersi il paesaggio  accompagnati da un calice di ottimo vino.    La kermesse, che ospiterà 30 aziende vinicole che porteranno in degustazione circa 100 etichette, propone un ampio programma di iniziative che spaziano dalle degustazioni di vini a seminari tematici. Le degustazioni saranno libere oppure guidate dai produttori, ma è prevista anche una degustazione alla cieca con premiazione finale.

radda nel bicchiere

 

Ospiti d’onore di questa edizione saranno i vini, base Pinot Nero, dell’Appennino toscano, protagonisti anche di una degustazione a numero chiuso, guidata da Fabio Pracchia redattore della Guida Slow Wine. Davide Bonucci di Enoclub Siena accompagnerà invece i partecipanti ad esplorare le varie sfaccettature del Vin Santo di Radda in Chianti.

Info utili

  • Dove   : Radda in Chianti (SI)
  • Costi   : Ingresso 15 euro con calice per degustazione
  • Orario: 26/05 Bicchieri in vendita dalle ore 15:00 alle ore 19:00-27/05 dalle 11:00 alle 18:00

Scopri di più sul SITO ufficiale dell’evento

Io, Barolo 2018 | 27 Maggio 2018

Sabato 26 maggio 2018 torna il tradizionale appuntamento di primavera della Strada del Barolo  che avrà come protagonisti assoluti il Barolo e i suoi produttori.Il Barolo si presenta al pubblico in una degustazione itinerante nel centro storico di Roddi, porta d’ingresso alla Langa del Barolo a una manciata di chilometri da Alba.

Lungo le strade e le piazzette del borgo medioevale 30 produttori terranno un degustazione “diffusa”, presentando il prodotto nelle sue molteplici sfaccettature e proponendo in degustazione cru e annate differenti in  un vero  viaggio alla scoperta del “Re dei Vini”

io barolo

A margine dell’evento principale, diverse iniziative per chi intende approfondire la conoscenza del Barolo e dei grandi vini di Langa:

-Food&Wine Experience in cui sarà possibile sperimentare abbinamenti gourmet fra una selezione di vini piemontesi e alcuni prodotti agroalimentari di eccellenza (massimo 30 posti disponibili in italiano e 15 in inglese).

-Wine Tasting Experience® 4.0   dove  il pubblico (massimo 30 posti disponibili in italiano e 15 in inglese) sarà guidato da Sandro Minella alla scoperta dei vini attraverso le proprie percezioni sensoriali. 

Inoltre per  tutta la serata sarà disponibile lo “street food delle Langhe”: una selezione di piatti tipici del territorio, preparati da Accademia FoodLab con i prodotti dei soci della Strada del Barolo, che potranno essere acquistati singolarmente.

Info utili

  • Dove   : Roddi (CN)
  • Costi   : Pass per la degustazione del Barolo (23,00 € in prevendita / 25,00 € sul posto)
  • Orario: 27/05  dalle ore 17:00 alle ore 23:00

 

Scopri di più sul SITO ufficiale dell’evento

                                                                                                                                Cantine Aperte 2018 |26/27Maggio

Cantine Aperte  è l’evento enoturistico più importante in Italia. Nasce nel 1993 grazie all’opera del Movimento Turismo del Vino con l’intento di avvicinare il largo pubblico al mondo del vino. E’ anche grazie a questa iniziativa che il vino  diventa oggetto di analisi sensoriale ed elemento di proiezione culturale che rappresenta l’identità di un territorio. Durante l’ultimo week-end di Maggio tutte le cantine, su tutto il territorio italiano, che aderiscono al Movimento aprono le loro porte al pubblico, favorendo un contatto diretto con gli appassionati di vino. E’ un evento di portata nazionale che si avvale della collaborazione di centinaia di cantine e che registra centinaia di migliaia di visite. 

cantine aperte

 

Durante questo week end sarà possibile degustare pregiati vini regionali, conoscere le tecniche di vinificazione, ma, soprattutto, entrare in contatto con la storia dei viticoltori che da sempre animano con il loro paziente lavoro uno dei territori d’eccellenza della viticoltura italiana, tutto da scoprire e assaporare. Cantine Aperte è diventato nel tempo una filosofia, uno stile di viaggio e di scoperta dei territori del vino italiano, per  enoappassionati desiderosi di fare un’esperienza diversa dal comune.

Info utili

  • Dove   Tutto il territorio nazionale
  • Costi   : Visita all’azienda con Ingresso gratuito. Possibili esperienze su prenotazione e a pagamento
  • Orario: cerca sul sito la cantina più vicina a te e verifica gli orari

                                                                                                                                       Scopri di più sul SITO ufficiale dell’evento

 


Officine Turistiche: Itinerari enogastronomici, visite in cantina, corsi di cucina, degustazioni, trekking tra le vigne, percorsi in bicicletta uniti a visite in città d’arte e molto altro ancora, questo é Officine Turistiche. Scopri le nostre proposte e lasciati guidare tra storia, cultura ed enogastronomia del nostro paese, cerca la tua attività preferita oppure contattaci e confezioneremo un programma su misura per te.

About Author

client-photo-1
Alberto Gattini
Alberto Gattini | Nasce a Milano e fin da giovane manifesta un grande interesse per i viaggi andando alla scoperta di nuovi paesi in Europa e nel mondo. Dopo essersi diplomato in fotografia all’istituto Bauer, trasforma la passione nel suo lavoro e collabora con i più prestigiosi fotografi milanesi di sfilate di moda, ritratti e di architettura. Nel 1994 inizia un lungo viaggio che lo porterà ad esplorare differenti paesi, culture e universi culinari. Il suo amore per la scoperta e la curiosità di conoscere nuove realtà lo spinge a lavorare sulle navi da crociera, e vivere per un anno in Repubblica Dominicana prima di trasferirsi ad Ibiza in Spagna, dove inizia a collaborare con le migliori entità turistiche dell’isola. Dopo un breve periodo trascorso a Zurigo, il richiamo delle origini, delle tradizioni e della cultura del suo paese lo riportano in Italia dove inizia a dirigere strutture alberghiere, grazie alle esperienze maturate nell’ambito turistico. In seguito si dedica al rilancio di una struttura storica in una delle più esclusive mete balneari italiane. Grazie alla sua professionalità entra in contatto con molte eccellenze nel mondo enogastronomico iniziando ad apprezzarne ed amarne la qualità e i sapori. Il desiderio di movimento all’aria aperta e il grande rispetto per l’ambiente, uniti alla riscoperta del territorio e delle sue innumerevoli realtà eno-culinarie, trova in Officine Turistiche lo sbocco ideale per coniugare turismo, cultura, arte ed enogastronomia.