Maggio goloso: da Milano Food City alle Strade della Mozzarella
eventi maggio

Gli eventi “food” in Italia a Maggio

Maggio è un mese particolarmente denso di appuntamenti gastronomici che mettono in rilievo le eccellenze dei prodotti made in Italy. Numerose sono le sagre dedicate alle fragole e agli asparagi localizzate soprattutto in Emilia e Veneto. Nella nostra rassegna abbiamo selezionato alcuni eventi che sono vetrina di un forte movimento legato alla valorizzazione della gastronomia Italiana, ricordando che il 2018 è l’anno dedicato al cibo italiano nel mondo. Passeremo da Milano, dove si terranno Milano Food City e Taste of Milano, poi andremo a Parma dove Cibus illustrerà i magnifici prodotti della food-valley, in Veneto con Gourmandia, evento ideato dal Gastronauta Paolini, per finire a Paestum per un convegno sulla Mozzarella e la dieta Mediterranea.

Scopri le attività di Officine Turistiche


Cibus  2018 | 7/10 Maggio

Cibus 2018, il Salone internazionale dell’alimentazione, è la fiera di riferimento del cibo italiano per i mercati internazionale che da ampio spazio ai prodotti italiani a denominazione d’origine. Cibus 2018 è all’insegna delle novità, saranno più di mille i prodotti nuovi proposti da circa tremila aziende espositrici agli ottantamila operatori attesi. I prodotti più innovativi saranno presentati in un’area dedicata, allestita all’interno di un nuovo padiglione. Gli operatori potranno degustare le novità anche grazie al moltiplicarsi di show cooking, con i migliori chef impegnati tra gli stand, ma anche nello spazio destinato ai prodotti tipici del territorio italiano. 
 

 

CIBUS- 2018

La 19° edizione di Cibus  inaugura un nuovo padiglione che ospiterà “Cibus Innovation Corner”, una selezione dei prodotti più innovativi oltre a talk e dibattiti sui trend e sulle dinamiche di innovazione in ambito food e distribuzione. Cresce, in questa edizione, il numero di top chef che negli stand proporranno modi creativi di cucinare i nuovi prodotti dell’alimentare italiano. Il profilo gastronomico della fiera sarà arricchito dal nuovo format delle Food Court istituzionali, spazi degustazione e show cooking dei prodotti tipici del territorio, strutturati ed animati in modo continuativo. 

Info utili

  • Quartiere fieristico di Parma. Viale delle Esposizioni 393A – 43126 Parma
  • Per acquistare il biglietto clicca qui
  • Orario continuato dalle 9:00 alle 18:00

Scopri di più sul SITO ufficiale dell’evento

Milano Food City  2018 | 7/13 Maggio

Milano Food City 2018 è l’evento di respiro nazionale e internazionale dedicato al gusto, alla cultura alimentare e alla sostenibilità, che animerà la città dalla periferia al centro attraverso un calendario unico di eventi rivolti a professionisti, appassionati gourmand, cittadini e turisti. La manifestazione torna a Maggio 2018 con tantissimi appuntamenti in tutta la città tra eventi, talk, percorsi, arte, cultura, degustazioni e solidarietà. Milano Food City, l’evento eredità di Expo 2015 che trasforma Milano nella capitale del cibo, della lotta allo spreco e della cultura alimentare, presenterà nei sette giorni della kermesse oltre 400 eventi aperti al pubblico. Quella prevista dal 7 al 13 maggio è un’edizione speciale perché il 2018 è l’anno dedicato al cibo italiano nel mondo; tutti sono invitati al grande evento che dalla periferia al centro città animerà Milano nel segno di una nuova cultura alimentare.
 

Milano food city

 

Il tema scelto per questa seconda edizione è la scoperta delle Sette virtù del cibo: gusto, incontro, energia, diversità, nutrizione, risorsa e gioco, declinate in un ricco e variegato calendario. Filo conduttore sarà la solidarietà, tema tanto caro a Milano. ‘Più siamo più doniamo‘ è il progetto che porterà in giro per la città delle speciali bilance in luoghi simbolo della lotta allo spreco alimentare.

Eventi che segnaliamo :

  • Pane in Piazza: tutti i giorni, dalle 8:00 alle 22:00 in Piazza Duomo, verrà sfornato pane fresco con  lo scopo di  raccogliere fondi per lo sviluppo di un progetto a Dire Dawa.
  • Festa del Bio: 12 Maggio ore 10:00 – Palazzo dei Giureconsulti
  • In viaggio con il Caffè: tutti i giorni -Palazzo Bovara (c.so Venezia 51)-colazioni e approfondimenti con i maestri del  caffé di Altoga, showcooking e aperitivi

Scopri di più sul SITO ufficiale dell’evento

Taste of Milano | 10/13 Maggio 2018

Dodici tra i migliori ristoranti e chef della città si ritroveranno per quattro giorni, dal 10 al 13 maggio prossimi, al The Mall in Porta Nuova per la nona edizione di Taste of Milano 2018. Alta cucina alla portata di tutti. Chef già affermati saranno presenti insieme a talenti emergenti della ristorazione per presentare pietanze originali, fresche e ricercate. I visitatori potranno scegliere tra i dodici diversi ristoranti, per conoscere le realtà dell’alta cucina e scoprirne nuove realtà. Tra le novità di quest’anno un ristorante con menù “fusion” al 100% italiano, dove sarà possibile ordinare le specialità create a quattro mani da uno chef e un pizzaiolo, tra pizze e pietanze gourmet.“

taste of Milano
Il menu di ogni chef è di 4 portate che ne raccontano la propria filosofia in cucina. Con il piatto speciale agli chef è richiesta la creazione o ri-produzione del piatto che ha fatto scattare in loro la scintilla e la passione per la cucina. Saranno 60 le proposte culinarie a prezzi contenuti, che spazieranno dalla cucina tradizionale a quella giapponese, da quella più innovativa alla pizza d’autore.

Gli chef che parteciperanno alla manifestazione:

Andrea Berton – Ristorante Berton – Stefano Cerveni – Terrazza Triennale

Roberto Conti – Ristorante Trussardi alla Scala-Francesco Germani – Balthazar Saint Moritz

 Keisuke Koga e Guglielmo Paolucci – Gong-Nobuya Niimori – Sushi B

 Denis Pedron e Domenico Soranno – Langosteria- Giuseppe Postorino – Da Noi In

Andrea Provenzani – Il Liberty, Claudio Sadler – Ristorante Sadler

Luca Seveso e Giuseppe Rossetti – Maio Restaurant

Info utili

  • The Mall Porta Nuova-Ingresso da p.zza Alvar Aalto (Milano)
  • Orario: clicca qui
  • Ingresso: tre biglietti, con costi e offerte differenti, da 18 a 70 euro

Scopri di più sul SITO ufficiale dell’evento

Gourmandia-Le Terre Golose del Gastronauta | 12/14 Maggio 2018

Torna Gourmandia, la tre giorni dedicata al cibo ideata da Davide Paolini. Dal 12 al 14 maggio 2018 all’Ex Filanda di Santa Lucia di Piave, in provincia di Treviso, la terza edizione della manifestazione porterà nuovamente in scena il mondo degli artigiani del cibo, che, oltre a presentare i propri prodotti, prenderanno parte ad incontri, dibattiti, show cooking. A Gourmandia 2018 saranno presenti le piccole e medie aziende del settore agroalimentare italiano, con esposizione, degustazioni e vendita di prodotti di eccellenza dell’enogastronomia Made in Italy.

gourmandia

 

Sarà presentato un vero e proprio forum sui lievitati di tutta Italia. Pane, pizza e pasticceria declinati secondo una cucina senza regole, dove trovano spazio nuove ricette e sperimentazioni. Accanto all’area espositiva ci sarà inoltre uno spazio eventi con un ricco calendario di conferenze, workshop, degustazioni guidate, dimostrazioni di alta cucina, approfondimenti e incontri con chef e imprenditori del settore.

Info utili

  • Fiera di Santa Lucia, Via Mareno 1, Santa Lucia di Piave (Treviso)
  •  Orario di apertura al pubblico: Sabato 12-20; Domenica 10-20; Lunedì 10-17.
  • Ingresso libero
  • Biglietti: Adulti 10 euro – Bambini 6-12 anni 5 euro

Scopri di più sul SITO ufficiale dell’evento

LSDM-Le Strade della Mozzarella | 23/24 Maggio 2018

LSDM, undicesima edizione del congresso internazionale di enogastronomia creata da Barbara Guerra e Albert Sapere, col tempo è diventata molto più che un convegno sulla mozzarella; il merito de Le Strade della Mozzarella è stato quello di contribuire a diffondere e valorizzare il sud Italia, i suoi prodotti e la tradizione partenopea. E lo fa chiamando a raccolta i migliori attori della scena gastronomica italiana e non a proporre interpretazioni diverse e originali, partendo proprio dall’amato latticino, ingrediente cardine dell’evento.

“Eat Well, Stay Well” sarà  il tema centrale del programma di questa edizione, interamente focalizzato sulla Dieta Mediterranea, sugli studi di Ancel Keys e sulle sue applicazioni contemporanee. Il tema si riallaccia al  Manifesto del Cuoco Modernoil decalogo di dieci punti che riguarda l’uso delle materie prime e l’approccio al territorio da cui ogni cuoco potrà partire per dare la propria interpretazione alla cucina del proprio territorio. Dal Cilento del secondo dopo guerra a quello ultra contemporaneo che si fa centro propulsore di un messaggio di sostenibilità e sensibilità alimentare. Da non perdere i laboratori speciali, da quello dedicato alla pasta secca a quello sul fritto, passando per le acidità in cucina.

Info utili

  • Paestum-Savoy Beach Hotel-Via Poseidonia, 290, 84047 Paestum, Capaccio SA

Scopri di più sul SITO ufficiale dell’evento

 

 


Officine Turistiche: Itinerari enogastronomici, visite in cantina, corsi di cucina, degustazioni, trekking tra le vigne, percorsi in bicicletta uniti a visite in città d’arte e molto altro ancora, questo é Officine Turistiche. Scopri le nostre proposte e lasciati guidare tra storia, cultura ed enogastronomia del nostro paese, cerca la tua attività preferita oppure contattaci e confezioneremo un programma su misura per te.

About Author

client-photo-1
Alberto Gattini
Alberto Gattini | Nasce a Milano e fin da giovane manifesta un grande interesse per i viaggi andando alla scoperta di nuovi paesi in Europa e nel mondo. Dopo essersi diplomato in fotografia all’istituto Bauer, trasforma la passione nel suo lavoro e collabora con i più prestigiosi fotografi milanesi di sfilate di moda, ritratti e di architettura. Nel 1994 inizia un lungo viaggio che lo porterà ad esplorare differenti paesi, culture e universi culinari. Il suo amore per la scoperta e la curiosità di conoscere nuove realtà lo spinge a lavorare sulle navi da crociera, e vivere per un anno in Repubblica Dominicana prima di trasferirsi ad Ibiza in Spagna, dove inizia a collaborare con le migliori entità turistiche dell’isola. Dopo un breve periodo trascorso a Zurigo, il richiamo delle origini, delle tradizioni e della cultura del suo paese lo riportano in Italia dove inizia a dirigere strutture alberghiere, grazie alle esperienze maturate nell’ambito turistico. In seguito si dedica al rilancio di una struttura storica in una delle più esclusive mete balneari italiane. Grazie alla sua professionalità entra in contatto con molte eccellenze nel mondo enogastronomico iniziando ad apprezzarne ed amarne la qualità e i sapori. Il desiderio di movimento all’aria aperta e il grande rispetto per l’ambiente, uniti alla riscoperta del territorio e delle sue innumerevoli realtà eno-culinarie, trova in Officine Turistiche lo sbocco ideale per coniugare turismo, cultura, arte ed enogastronomia.