Abruzzo Vino
Montepulciano-d-abruzzo

L’Abruzzo è occupato per il 65% da montagne e per il 35% da colline ed è compreso tra l’Appennino centrale e la costa adriatica. I vigneti sono quasi interamente situati nella zona preappenninica eccetto un 10% della coltivazione che si trova in montagna. Il vitigno principale è il Montepulciano con una buona presenza di vitigni tradizionali ed autoctoni come: Trebbiano abruzzese, Trebbiano toscano, Sangiovese, Regina, Coccocciola, Malvasia bianca, Pecorino, Passerina, Montonico, Manzoni bianco, Pignoletto. Non mancano alcuni internazionali come: Chardonnay, Merlot, Pinot bianco, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc.

Clicca QUI per scoprire la fantastica guida al Montepulciano d’Abruzzo, un libro che si porta dietro non solo il racconto di decine di produttori, delle loro cantine, dei loro punti vendita, delle offerte per allargare e allungare i tempi di permanenza e di vacanza grazie alla creazione di raffinati resort nati sempre più vicino alle cantine o comunque nei luoghi di produzione, ma anche il modo per ripercorrere attraverso una serie di invitanti itinerari le meraviglie di un territorio vinicolo che nel caso del Montepulciano coincide con la sua splendida Regione. Un’altra bella lettura è QUESTO volume SlowFood che è un viaggio nel mondo del Montepulciano d’Abruzzo, osservato nei suoi territori di elezione.


Abruzzo

I Vini in Abruzzo

  •  Cerasuolo d’Abruzzo
  •  Colli Aprutini Igt
  •  Colli del Sangro Igt
  •  Colline Frentane Igt
  •  Colline Pescaresi Igt
  •  Colline Teatine Igt
  •  Controguerra
  • del Vastese o Histonium Igt
  •  Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane
  •  Montepulciano d’Abruzzo
  •  Ortona
  • Terre Aquilane o Terre de L’Aquila Igt
  •  Terre di Chieti Igt
  •  Terre Tollesi o Tullum
  • Trebbiano d’Abruzzo
  • Villamagna

Scopri QUI un’eccezionale guida ai vini d’Italia. Un’edizione aggiornata e ampliata, con numerose mappe per identificare dove la produzione vitivinicola si colloca ai vertici mondiali per quantità, qualità e varietà delle denominazioni e dei territori. Un grande racconto geografico che illustra il profondo rapporto tra vino e territorio. Le mappe tematiche e i grafici di degustazione presenti favoriscono l’immediata conoscenza dei vini, dei territori e delle loro principali caratteristiche

Le DOC e DOCG in Italia divise per regione


Montepulciano-d-abruzzo

About Author

client-photo-1
Guido Clerici
Guido Clerici | Fotografo dal 1990, iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti dal 2004, ha pubblicato copertine, servizi redazionali e pubbliredazionali sui più importanti magazine italiani ed internazionali (GQ Italia-Germania-Russia-Spagna, AD Russia, Traveller Russia, Max, Abitare, Interni), ritraendo celebrità italiane ed estere come John Malkovich, Casey Stoner, Chef Cracco, Vico Magistretti, Winton Marsalis, Pistorius e molti altri ancora. Collabora con aziende, studi di architettura e di design realizzando immagini per brochure, cataloghi e siti web. È stato rappresentato da Grazia Neri, la prima agenzia fotografica italiana, ed attualmente dall’Agenzia LUZphoto di Milano. Oltre che di fotografia si occupa di vino, gastronomia e turismo. Tra il 2010 e il 2012 consegue i titoli di Direttore Tecnico di Agenzia Viaggi, il Diploma di Sommelier con l’AIS e il Titolo di Assaggiatore formaggi con l’ONAF. Con Officine Turistiche, una piattaforma on line le cui principali attività sono correlate alla proposta di itinerari e percorsi enogastronomici fortemente basati sulla mobilità sostenibile, offre servizi quali realizzazione di servizi fotografici, creazione siti web ed organizzazione eventi.